La teleriabilitazione è indirizzata allo sviluppo di una migliore assistenza domiciliare rivolta alle persone con difficoltà cognitive. Si tratta di una piattaforma tecnologica che consente l’esecuzione di esercizi per il potenziamento cognitivo presso il domicilio di casa. Questa attività rappresenta un servizio utile alla prosecuzione di un intervento cognitivo individuale e/o di gruppo, oppure in associazione ad esso, consente la possibilità di allenarsi più volte alla settimana senza spostarsi da casa.

L’allenamento assistito da computer della memoria e delle altre funzioni della sfera cognitiva, si potrebbe rivelare una potenziale risorsa terapeutica che ad oggi è poco conosciuta e utilizzata. In realtà, può non solo fornire nuovi strumenti alle persone e ai loro familiari per potenziare le abilità residue e per trovare strategie compensative per far fronte alle difficoltà cognitive, ma anche migliorare la qualità della vita dal punto di vista relazionale e sociale.

Un software per il training cognitivo è un sistema complesso di procedure atto a stimolare la funzionalità cognitiva tramite computer e consente alla persona di poter svolgere i compiti presso il proprio domicilio

home_training_AlzheimerRimini

L’interfaccia è costituita da una tastiera e mouse, possiede una grande facilità di utilizzo e una grafica accattivante. Lo scopo è quello di ottenere un effetto sulle prestazioni cognitive. I risultati dei training solitamente vengono direttamente gestiti e monitorati dal terapista ossia lo psicologo che programma l’intervento cognitivo computerizzato, aggiornati e modificati in remoto seguendo l’evoluzione delle prestazioni degli utenti.

Un programma computerizzato di allenamento cognitivo consente di adattare e individualizzare gli esercizi, fornendo un costante monitoraggio attraverso un report dei risultati, offre una vasta gamma di materiale di training, comunica strategie di risoluzione dei problemi, assegna compiti chiaramente strutturati e fornisce sessioni di training della giusta durata.

Obiettivi

L’obiettivo principale è quello di promuovere un allenamento delle abilità cognitive basandosi su esercizi computerizzati gestiti da software di comprovata efficacia scientifica, al fine di acquisire strumenti teorico-pratici per potenziare le proprie capacità cognitive, promuovere l’adozione di strategie compensative più funzionali del deficit cognitivo e favorire un globale miglioramento della qualità di vita e del benessere psicofisico della persona.  Le attività cognitive proposte dovranno essere adeguate alla persona, che si troverà sempre ad affrontare sfide “giuste” per le sue capacità, né troppo facili né troppo difficili; in modo che il training cognitivo risulti stimolante e privo di frustrazione.

Inoltre, tenuto conto dell’impatto negativo del deficit cognitivo sull’umore della persona, l’attivazione di un intervento cognitivo al domicilio, intende agire sull’umore, l’autostima e la percezione di autoefficacia, anche attraverso attività stimolanti e divertenti con un’interfaccia dinamica e il più possibile vicina alla vita reale

Destinatari

Persone con lievi difficoltà cognitive dotate di una buona padronanza nell’utilizzo del computer.

Come si articola l’intervento

Sono previsti tre accessi in cui lo psicologo si reca presso il domicilio della persona a cui sarà rivolto l’intervento di allenamento cognitivo assistito da computer.

  • 3 accessi della durata di 90 minuti a cadenza di una volta a settimana.
  • 1 accesso di follow-up della durata di 90 minuti a distanza di circa un mese per monitorare l’andamento dell’intervento cognitivo computerizzato.

Per maggiori informazioni:
– 0541 – 28142
– 331 – 8283103
– info@alzheimerimini.net

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire una migliore esperienza di navigazione. Per ulteriori informazione, ti invitiamo a leggere la nostra privacy policy