Il progetto consiste nel proporre un protocollo domiciliare finalizzato a fornire aiuto e sostegno educativo domiciliare ai nuclei familiari di persone affette da deterioramento cognitivo utilizzando la figura di un educatore formato e qualificato nell’ambito delle demenze e dell’assistenza a domicilio. Il progetto viene totalmente finanziato dal Rotary Club di Rimini.

Obiettivo

L’obiettivo diretto è fornire aiuto ai familiari che si trovano in condizioni di disagio economico e sociale, ovvero quei nuclei familiari in cui le scarse risorse socio-economiche costringono il familiare a fornire assistenza diretta e continua al proprio caro. Questa condizione a lungo andare, genera una situazione di grave depauperamento della vita sociale e della solidità psicologica del caregiver; inoltre, l’età avanzata del caregiver, in alcuni casi, diviene un ulteriore elemento di rischio e fragilità.

L’obiettivo diventa alleggerire il carico assistenziale del caregiver e al contempo dargli spunti utili per individuare attività occupazionali finalizzate per il proprio caro.

A chi è rivolto

Nuclei familiari di persone con deterioramento cognitivo in condizioni di scarse risorse socio-economiche

 Come si articola l’intervento

Ogni intervento domiciliare dell’educatore si articola in 10 accessi a cadenza settimanale di 3 ore ciascuno.


Per informazioni:

chiamaci al numero 054128142

tramite whatsapp al 3318283103

per email info@alzheimerrimini.net

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire una migliore esperienza di navigazione. Per ulteriori informazione, ti invitiamo a leggere la nostra privacy policy