Associazione Alzheimer Rimini

Starting from loading to unloading and maintaining the highest standards in terms of safety while in transit, we take nothing to chance.

BENVENUTO!

Benvenuto nel nuovo sito dell’Associazione Alzheimer Rimini. Attraverso questo portale potrai informarti sulle attività settimanali dell’associazione e aggiornarti sulle ultime novità. Buona navigazione!

Eventi e incontri

In questa sezione potrete trovare tutti gli appuntamenti che l’Associazione Alzheimer Rimini organizza sul territorio.

Carburante per RI-VIAGGIARE insieme

Il progetto vuole valorizzare il servizio di trasporto, nel concreto si tratta di dare la possibilità a più persone di essere raggiunte e di partecipare alle attività.

Donazioni

  • Circolo di Buon Vicinato

    Il presidente ed il Consiglio Direttivo della nostra Associazione ringraziano il Circolo di Buon Vicinato “via Sicilia” , il suo presidente Sig. Amadori Silvano e tutto lo staff per la meravigliosa accoglienza, per...

    continua
  • Ditta Personal Zucchero

    Rimini,28 Febbraio 2017 Spett. Personal Zucchero Piazza Allende,1 47824 Poggio Torriana (RN)   Oggetto: Donazione di zucchero in bustine e sfuso   Il presidente ed il Consiglio Direttivo della nostra Associazione ringraziano la...

    continua
  • Ringraziamenti Guiducci Amalia

    A nome dell’Associazione Alzheimer Rimini Onlus, desidero ringraziarvi, per averci permesso di raccogliere le offerte a favore della nostra Associazione

    continua
  • Ringraziamenti Famiglia Olivieri

    A nome dell’Associazione Alzheimer Rimini Onlus, desidero ringraziarvi, per averci permesso di raccogliere le offerte a favore della nostra Associazione

    continua
  • Ringraziamento Fam. Magnani

    A nome dell’Associazione Alzheimer Rimini Onlus, desidero ringraziarvi, per averci permesso di raccogliere le offerte a favore della nostra Associazione

    continua

FAQ

La malattia di Alzheimer, così chiamata dallo psichiatra tedesco che per primo la descrisse nel 1906, è la forma più frequente di demenza. Può essere definita come un processo degenerativo che distrugge progressivamente le cellule cerebrali, rendendo a poco a poco l’individuo che ne è affetto incapace di una vita normale. Si calcola che ne soffrano circa un milione di persone in Italia e oltre 36 milioni nel mondo, con una netta prevalenza di donne per via della maggior vita media di queste ultime rispetto agli uomini.

Le demenze sono un gruppo di malattie complesse caratterizzate da una riduzione delle prestazioni cognitive (come la memoria, il ragionamento, il linguaggio) di entità tale da interferire con le abituali attività sociali e lavorative del paziente. Oltre ai sintomi cognitivi sono presenti anche sintomi non cognitivi che coinvolgono soprattutto il comportamento (ma anche l’affettività, l’ideazione e la percezione) del paziente stesso.

Il morbo di Alzheimer peggiora nel tempo. Gli esperti hanno sviluppato delle “tappe” per descrivere come le abilità di una persona cambino, rispetto alla loro normale funzionalità, a causa del morbo di Alzheimer in fase avanzata.

Alcuni sintomi premonitori che, uniti uno all’altro, possono rappresentare sintomi da tenere d’occhio.

  • Andare in confusione ed avere dei vuoti di memoria
  • Non riuscire più a fare le cose di tutti i giorni
  • Faticare a trovare le parole giuste
  • Dare l’impressione di avere perso il senso dell’orientamento
  • Indossare più abiti, uno sopra all’altro, come se non si sapesse vestire
  • Avere problemi con il conteggio dei soldi
  • Riporre gli oggetti in posti inconsueti
  • Avere sbalzi d’umore senza motivo
  • Cambiare carattere
  • Avere meno interessi e meno spirito d’iniziativa

Info contatti

Segreteria/Relazioni con il pubblico
Anna Santoni –  anna@alzheimerrimini.net

Presidente
Giorgio Romersa –  giorgio.romersa@gmail.com

Vice Presidente
Pari Clara

Tesoriere
Cesare Ianutolo

Inviaci un messaggio

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.